Post

La vicenda di Lodovica Mairè Rogati ed il cane abbandonato

Circa cinque anni fa usciva sui giornali la notizia per la quale la bella attrice italiana di origini britanniche Lodovica Mairè Rogati salvava dalla strada un cane di razza setter che si dimostrò poi essere di proprietà di un cacciatore residente a Roma. Il cane fu prima portato da un veterinario, che ne confermò le pessime condizioni di salute, e subito dai Carabinieri i quali si rifiutarono di far entrare l’attrice con il cane in pessime condizioni (non esiste in Italia nessuna Legge che proibisce l’ingresso di animali all’interno di qualunque comando delle forze dell’ordine) e di depositare la denuncia di ritrovamento. Addirittura gli stessi fornirono i dati della residenza di Lodovica al cacciatore il quale nel frattempo era stato contattato dalla ASL competente . Scriveva l'attrice su un suo blog che “ il giorno 8 ottobre di mattina presto ho soccorso una signora a me ignota che mi chiedeva aiuto perché erano due settimane che vedeva un cane setter magrissimo e

"Regime Alimentare" di Richard Oppenlander

Immagine
Cari amici, vi segnalo la lettura del libro “Regime Alimentare: pesca intensiva e allevamenti industriali. Le conseguenze delle cattive abitudini a tavola” del saggista Richard Oppenlander. Grazie a questo libro ho sfatato numerosi miti ed ho accresciuto la mia consapevolezza in materia di scelte alimentari. Come sapete sono un’appassionata dello stile di vita vegano e nel corso degli ultimi anni ho condiviso numerose iniziative per sensibilizzare il grande pubblico ai temi del rispetto dell’ambiente e degli animali. La salute di questi ultimi e del nostro corpo dipende dalle scelte che facciamo a tavola! Il libro di Oppenlander ha ottenuto un grande successo in quanto in grado di far comprendere come smettere di mangiare questi cibi prodotti dall’industria zootecnica sia l’unico modo che abbiamo per conquistare un futuro migliore. Ritengo che questo libro debba essere fatto leggere nelle scuole affinché tutti i giovani abbiano la possibilità di scegliere cosa mangiare

“Cuore Africano” il libro di Lodovica Mairè Rogati: Intervista all’autrice

Immagine
Lodovica Mairè Rogati, attrice, sceneggiatrice e conduttrice televisiva italiana con origini britanniche, ci presenta il suo primo libro in uscita, "Cuore Africano" . D. Cara Lodovica, da attrice a scrittrice di un libro pieno di emozioni. Come è avvenuto il passaggio? R. In realtà non credo che una persona abbia una singola attitudine o debba per forza restare in un settore solo a livello di espressione. Ho sempre amato scrivere, sin da bambina, prima ancora di innamorarmi della recitazione. La mia vita in Africa mi ha permesso di esplorare degli spazi del mio “io” che ancora non conoscevo. Questo libro è un diario di viaggio. Non ho potuto ovviamente pubblicare tutti i miei scritti africani, perché ne sarebbe uscita fuori la Divina Commedia. Ho cercato di estrapolare alcuni tra i momenti più significativi della mia esperienza africana e ci tenevo a pubblicare qualche scatto fotografico. Ammetto di essere molto gelosa delle mie fotografie, ma non potevo

I Diritti degli Animali: cosa sono, come si attuano

Gli animali, domestici o non, hanno, come noi esseri umani, dei diritti fondamentali da rispettare quali il diritto di vivere in libertà e di non soffrire inutilmente. L’espressione “ diritti degli animali ” si riferisce dunque all'estensione alle altre specie animali di alcuni dei diritti fondamentali dell'uomo e dove la parola “diritto” è da intendersi sia in senso morale che legale. Chi sostiene i diritti degli animali differisce dai più comuni movimenti animalisti , questi ultimi infatti si limitano ad esprimere “solidarietà” nei confronti degli animali anche con iniziative, senza però necessariamente “richiedere” dei diritti per essi. Le azioni dei movimenti animalisti vengono infatti racchiuse nell’espressione “animal welfare”. L’idea di diritto degli animali risale al Settecento. E’ in questa epoca infatti che grandi pensatori come Voltaire e Jeremy Bentham, si pronunciano a favore di un’etica animalista. Più che a Voltaire però, il concetto di diritto animale